Crea sito

Gli aracnofobi hanno 50 nuove ragioni per non andare in Australia

Posted by on 13, Apr, 2017 in Aracnidi, news

Gli aracnofobi hanno 50 nuove ragioni per non andare in Australia

Scoperte 50 nuove specie di ragni in due settimane

Brutte notizie per gli aracnofobi. Ricercatori hanno recentemente scoperto più di 50 nuove specie di ragno nel Queensland, in Australia, in appena due settimane.

Le nuova specie sono state scoperte nel corso di una spedizione di due settimane da 23 ricercatori del Museo del Queensland, della Macquarie University e da  Bush Blitz  a Quinkan Country, nella penisola di Cape York in Queensland .

Anche se più famosa per l’arte rupestre aborigena, i ricercatori dicono che questa punta nord-orientale dell’Australia potrebbe diventare nota come “la capitale ragno australiano.”

Tra gli esemplari scoperti vi è una nuova specie di tarantola che pratica immersioni subacquee, un ragno botola, un ragno di saltatore,  e un ragno formica che imita le formiche per dar loro la caccia senza essere scoperto (Vedi articolo ).

I ricercatori hanno detto   che le scoperte sono state possibili solo lavorando a stretto contatto con i ranger indigeni di Quinkan Country.

E’ la prima volta che la biodiversità del West Quinkan viene esaminato a livello scientifico approfondito.

Il nuovo ragno botola - Mygalomorphae Barychelidae Idiomata sp.© R. Whyte

Il nuovo ragno botola – Mygalomorphae Barychelidae Idiomata sp.© R. Whyte

Bush Blitz

Bush Blitz è un organismo di ricerca ecologica finanziata dal governo australiano che non è estranea alla scoperta di nuove specie.

Dal momento in cui  il programma è iniziato, nel 2010,  i suoi ricercatori hanno trovato 1.139 nuove specie di fauna , tra cui un pesce, 17 lumache e chiocciole, tre scorpioni, e 92  api.

Una precedente spedizione nel 2015 nei pressi del paese aborigena Olkola aveva scoperto 13 nuove specie di ragni.

“Fino ad oggi abbiamo intrapreso 34 spedizioni, ma è probabile che questa spedizione produrrà il maggior numero di nuove specie scoperte finora,” asserisce Jo Harding, manager di Bush Blitz, in un comunicato. “Con oltre 1.200 nuove specie già scoperte da Bush Blitz, stiamo lentamente colmando le lacune nella nostra conoscenza della biodiversità dell’Australia.”

Al prossimo articolo.