Crea sito

Un’ “ode” agli insetti…

Posted by on 20, Apr, 2017 in Altri insetti, Lepidotteri, news

Un’ “ode” agli insetti…

Gli insetti visti con i miei occhi

Alcuni degli insetti più belli del mondo li abbiamo visti solo attraverso le immagini su libri o in rete.

Probabilmente troverete persone che sono timorose di punture di api in tutti i continenti, ma non ne  troverete nessuna  in Antartide dove le api non ci sono.

E se  state cercando di uccidere uno scarafaggio, avrete bisogno di essere abbastanza creativi. Perché?

Perché gli scarafaggi possono vivere fino a una settimana o più senza testa, trattenere il respiro per 40 minuti o più, e possono vivere fino a un mese senza cibo.

Lepidotteri della Bassa friulana - © Gianluca Doremi insetti

Lepidotteri della Bassa friulana – © Gianluca Doremi

Esistono tra i sei e i dieci milioni di specie di insetti in tutto il mondo, tutti che contribuiscono  in modo più o meno significativo alla conservazione dell’ambiente e alla catena alimentare.

Alcuni emettono un bagliore iridescente che emanano da organi specifici, e altri sono le larve che possono sopravvivere in azoto liquido per  tre giorni.

Sia che si provi  disgusto o che si sia affascinati da loro, nessuno può dire che gli insetti non siano piuttosto sorprendenti.

Le api aiutano ad impollinare, i bruchi si trasformano in farfalle, le coccinelle sgranocchiano afidi che distruggono le piante .

Gli insetti ci danno  molto di più che semplici punture di zanzara.

Così che cosa possiamo fare per aiutarli in cambio? La deforestazione, i cambiamenti climatici, l’urbanizzazione?

No direi di no, ma ognuno nel suo piccolo può dare il suo contributo e non serve che sia io a scriverlo perché in fondo è già scritto in ognuno di noi.

Spero di avervi fatto vedere questo mondo con altri occhi.

Al prossimo articolo.