free page hit counter
Crea sito

Ancora sulla processionaria del pino (Thaumetopoea pityocampa). Parte 3 (fine)

Posted by on 4, Lug, 2020 in Lepidotteri, news

Ancora sulla processionaria del pino (Thaumetopoea pityocampa). Parte 3 (fine)

A confronto in laboratorio delle diverse popolazioni di processionaria del pino (Thaumetopoea pityocampa).

La processionaria del pino, Thaumetopoea pityocampa (Lepidoptera, Notodontidae) è un defogliatore univoltino (una generazione all’anno) che è attivo su una vasta gamma di latitudini ed altitudini, influenzato in gran parte dalle variazioni di temperatura, specialmente durante lo sviluppo larvale durante l’inverno.

Thaumetopoea pityocampa - Processioanria del pino
Thaumetopoea pityocampa

Questo lavoro confronta i tempi di sviluppo del campo con quelli osservati in allevamento in laboratorio in condizioni controllate, in quattro popolazioni di Thaumetopoea pityocampa caratterizzate da una diversa fenologia della storia della vita: due popolazioni delle Alpi italiane caratterizzate dall’emergenza precoce e tardiva dell’adulto, e due popolazioni dal Portogallo, la prima caratterizzata dall’alimentazione invernale e dall’emergenza tardiva dell’adulto, la seconda da un passaggio dell’alimentazione larvale da da inverno a estate.

L’allevamento è iniziato dallo stadio delle uova ed è stato mantenuto in laboratorio a 20-25 ° C sotto luce naturale in scatole trasparenti.

Nonostante le diverse origini geografiche e l’asincronia del periodo di sviluppo larvale, tutte le popolazioni hanno mantenuto un ciclo di vita annuale in condizioni di laboratorio, nonché una fenologia simile a quella delle popolazioni libere.

Thaumetopoea pityocampa - Processioanria del pino
Thaumetopoea pityocampa

Tale risultato è stato possibile a causa di un compromesso nella durata delle fasi larvale e pupale, quest’ultima identificata come la fase di sviluppo quando un meccanismo regolatorio efficiente agisce per mantenere il ciclo di vita univoltino.

Con questo articolo concludo, almeno per il momento, la trilogia sulla Thaumetopoea pityocampa – Processionaria del pino, e precisamente sulla sua speciazione differenziata del Portogallo che nel 2012 risultava presente in un’area di 130 chilometri quadrati.

Riferimenti:

TY – JOUR
AU – Berardi, Laura
AU – Branco, Manuela
AU – Paiva, Maria
AU – Santos, Helena
AU – Battisti, Andrea
PY – 2015/12/15
SP – 19
EP – 24
T1 – Development time plasticity of the pine processionary moth (Thaumetopoea pityocampa) populations under laboratory conditions
VL – 3
DO – 10.4081/entomologia.2015.273
JO – Entomologia
ER –

Al prossimo articolo.

Visita anche il Canale di Youtube (documentari e video sugli insetti e sulla natura del Nordest Italiano)

Farfalle e falene della pianura Friulano-Veneta

Bio  GDoremi