Crea sito

Farfalle e il loro contributo nell’ecosistema: una revisione

Posted by on 4, Lug, 2017 in Lepidotteri, news

Farfalle e il loro contributo nell’ecosistema: una revisione

Un’interessante articolo sulle farfalle pubblicato su researchgate.net

Mobeen Ghazanfar, Razia Iqbal e altri ricercatori dell’University of Gujrat, del Pakistan hanno pubblicato un articolo che  mi ha fatto riflettere.
Vi propongo la traduzione dell’Abstract.

“Le farfalle svolgono un ruolo vitale nell’ecosistema, esiste un rapporto co-evolutivo tra farfalle e piante, le loro vite sono interconnesse.
Le farfalle sono spesso chiamate fiori volanti,  nel momento in cui,  appunto volando, mostrano la loro bellezza.
Questi insetti migliorano il valore estetico degli ambienti grazie ai loro squisiti colori .
Ma a prescindere dal loro valore estetico le farfalle sono degli indicatori dell’ecosistema;
Questi insetti, infatti  ci possono dire molto sullo stato di salute dell’ecosistema in cui vivono.

Melitaea athalia - © Gianluca Doremi - farfalle

Melitaea athalia – © Gianluca Doremi

Queste sono efficaci impollinatrici, le farfalle visitano il fiore per nutrirsi del nettare in un rapporto rapporto reciprocamente vantaggioso.
Alcune specie di farfalle effettuano delle migrazioni, percorrendo notevoli distanze portando così  il polline da condividere su piante molto lontane le une dalle altre.
Questa migrazione di pollini induce variazioni genetiche nelle  piante e offre maggiori possibilità di sopravvivenza contro diverse malattie.
Questi insetti forniscono anche cibo ad altri organismi, ad esempio; Uccelli, rettili anfibi e agiscono  come controllo biologico di alcune specie di parassiti.
Ma la popolazione di questi insetti si sta riducendo rapidamente a causa delle attività umane, come la distruzione degli habitat, gli usi dei pesticidi e la scarsa
consapevolezza delle persone circa l’importanza dei “fiori volanti” “.

Riferimenti: Link

Leggevo oggi su un post di facebook una dichiarazione di una persona che vive molto vicino al mondo degli insetti, la quale riferiva  che in fondo le farfalle italiane stanno abbastanza bene e che si possono incontrare anche in città.
Personalmente sono più in accordo con i relatori dell’articolo sopra riportato, e dalle loro relazioni  ci si rende conto che il problema colpisce, come ovvio i luoghi in cui l’antropizzazione è più intensa. Un problema che, in fondo, nel corso degli ultimi otto anni ho riscontrato anche io,  con la scomparsa di alcune specie dalle mie zone.

Al prossimo articolo

 

 

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*