free page hit counter
Crea sito

Quando le coccinelle si cibano di polline.

Posted by on 8, Giu, 2020 in Altri insetti, news

Quando le coccinelle si cibano di polline.

Uno studio sulla Harmonia axyridis dimostra che in caso di mancanza di prede le coccinelle di questa specie si nutrono di polline.

Tutti noi sappiamo che le coccinelle sono grandi predatrici di afidi e di varie larve di coleotteri, neurotteri etc., ma forse non molti sanno che in mancanza di prede esse (nella fattispecie l’Harmonia axyridis) possono nutrirsi di polline.

Oggi vi propongo la traduzione dell’abstract di una ricerca pubblicata su researchgate, relativa a questo adattamento. Buona lettura.

Harmonia axyridis

Questo studio esamina la capacità della Harmonia axyridis (Pallas) (Coleoptera: Coccinellidae) di utilizzare il polline come alimento per sostenere lo sviluppo e la riproduzione in assenza di prede (insetti).

 In questo studio sono state utilizzate tre popolazioni di H. axyridis: una popolazione di laboratorio a lungo termine (dal 1998), una popolazione melanica, e una non melanica proveniente da individui raccolti sul campo in Belgio. 

Agli insetti è stato permesso di svilupparsi e riprodursi su uova congelate di Ephestia kuehniella Zeller (Lepidoptera: Phycitidae), polline d’api umido congelato o una miscela uniforme delle due.

Le femmine della popolazione di campo a cui era sta offerta la dieta mista , iniziavano l’oviposizione prima di quelle alimentate solo con uova di E. kuehniella, ma altri tratti dello sviluppo e della riproduzione erano simili in queste diete.

Una dieta a base di polline da sola ha permesso al 35-48% delle larve della popolazione di campo di H. axyridis di raggiungere con successo l’età adulta. 

Tuttavia, il tempo di sviluppo per questi individui è stato prolungato del 31-49% e il peso corporeo degli adulti è stato ridotto del 37-68%, rispetto agli individui a cui era sta offerta una dieta contenente uova di E. kuehniella. 

Breve video informativo sulla Harmonia axyridis

Se nutriti esclusivamente con polline nella loro vita larvale e adulta, circa il 40% delle femmine adulte di entrambe le popolazioni di campo erano in grado di produrre un piccolo numero di uova vitali.

I ceppi di laboratorio e di campo differivano nella loro risposta alla dieta per una serie di tratti evolutivi e riproduttivi.

In ogni caso lo studio ha dimostrato che lo sfruttamento saltuario di polline e altri alimenti vegetali nel momento in cui la preda degli insetti è scarsa, può offrire un ulteriore vantaggio competitivo a questa coccinella non indigeno.

TY – CHAP
AU – Berkvens, Nick
AU – Bonte, Jochem
AU – Berkvens, D.
AU – Deforce, Koen
AU – Tirry, Luc
AU – De Clercq, Patrick
PY – 2008/01/26
SP – 201
EP – 210
T1 – Pollen as an alternative food for Harmonia axyridis
VL – 53
DO – 10.1007/978-1-4020-6939-0_13
JO – BioControl
ER

Al prossimo articolo.

Visita anche il Canale di Youtube (documentari e video sugli insetti e sulla natura del Nordest Italiano)

Farfalle e falene della pianura Friulano-Veneta

Bio  GDoremi