Crea sito

Aggiornamento sito – dalla falena 342 alla falena 347

Posted by on 9, Mar, 2018 in Lepidotteri, news

Aggiornamento sito – dalla falena 342 alla falena 347

Aggiornamento sito – dalla falena 342 alla falena 347, sei falene in due famiglie.

Prosegue l’inserimento dei ritrovamenti del 2017 e continua conseguentemente il censimento e la pubblicazione sul sito.

Con quest’ultimo aggiornamento vado a chiudere i tortricidi fino al 2017, ed aggiungo due sfingidi tra cui la “famosa” sfinge testa di morto – Acherontia atropos

Come al solito ci sarà l’inizio della descrizione, nonché una foto, per il resto il link diretto al sito.

 

Sphingidae

Acherontia atropos

(Linneaus, 1758) Sfinge testa di morto

Probabilmente la più famosa appartenente alla famiglia delle Sphingidae, portata in auge dal film di Jonathan Demme “il silenzio degli innocenti”. L’espressione “testa di morto” è dovuta a un tratto molto caratteristico di questa falena, che la distingue da tutte quelle con cui condivide l’areale: sul lato dorsale del torace spicca una macchia giallastra, con due puntini scuri, che ricorda la forma di un teschio.
Per quanto riguarda la nomenclatura scientifica, il termine “Acherontia” si riferisce all’Acheronte (in greco Ἂχέρων), uno dei fiumi infernali che secondo la mitologia greca occorre attraversare per accedere al regno dei morti. L’epiteto specifico “atropos” invece deriva dal nome di una delle tre moire greche, Atropo (in greco Ἄτροπος), a cui era assegnato il compito di recidere il filo della vita. …Continua

Acherontia atropos - © Gianluca Doremi

Acherontia atropos – © Gianluca Doremi

 

Agrius convolvuli

(Linneaus, 1758) Sfinge del convolvolo

Conosciuta anche come la sfinge del convolvolo ha un apertura alare di 80 – 120 mm. ,è una falena della famiglia delle Sphingidae. La Agrius convolvuli è comune in tutta Europa, Asia, Africa, Australia e Nuova Zelanda, in parte come migrante.*,
La colorazione basica di questo hawkmoth è in toni grigiastri, ma l’addome ha un’ampia striscia dorsale grigia e bande rosa e nere bordate di bianco sui lati. Le ali posteriori sono di colore grigio chiaro con linee trasversali larghe più scure.** Visibile principalmente al tramonto quando si nutre librandosi sopra o fiori. La spirotromba è estremamente lunga , circa una volta e mezza la lunghezza del corpo. …Continua

Agrius convolvuli - © Gianluca Doremi

Agrius convolvuli – © Gianluca Doremi

 

Tortricidae

Celypha cfr. cespitana

(Hübner, 1817)

La Celypha cespitana è una falena della famiglia delle Tortricidae, con apertura alare di circa 15 mm. Distribuita in gran parte dell’Europa con l’eccezione del Portogallo, della Grecia e dell’Ucraina. (fauna-eu.org). Molto simile alla congenere Celypha cespitana si distingue da essa per una colorazione di fondo più scura, anche se questo carattere distintivo non è sempre determinante. …Continua

Celypha cespitana - © Gianluca Doremi

Celypha cespitana – © Gianluca Doremi

 

Dichrorampha acuminatana

(Lienig & Zeller, 1846)

Falena della famiglia delle Tortricidae, con apertura alare di 10-15 mm.
Presente in quasi tutta Europa con l’eccezione del Portogallo, della Corsica e della penisola Balcanica, in Italia è presente nelle isole (https://fauna-eu.org/)
Ha il colore di fondo marrone scuro, intenso, con marcature più chiare e spesso fortemente irrorate di ocra. Una macchia chiara, composta da una serie di linee, è presente nella zona medio dorsale. La costa ha delle striature grigie da circa metà fino all’apice. …Continua

Dichrorampha acuminatana - © Gianluca Doremi

Dichrorampha acuminatana – © Gianluca Doremi

Dichrorampha cfr. simpliciana

(Haworth, 1811)

Falena della famiglia delle Tortricidae, con apertura alare di 12-16 mm.
Uno dei membri più anonimi del genere Dicrorampha. Presente in quasi tutta Europa con l’eccezione del Portogallo e della penisola Balcanica, in Italia è assente dalle isole (https://fauna-eu.org/)
Diverse specie di Dichrorampha sono molto simili in apparenza, ed è spesso necessario, esaminare i genitali per essere sicuri dell’identificazione. …Continua

Dichrorampha simpliciana - © Gianluca Doremi

Dichrorampha simpliciana – © Gianluca Doremi

 

Hedya pruniana

(Hübner, 1799)

Falena della famiglia delle Tortricidae con un’apertura alare 15-19 mm. Localizzata nell’Ecozona Paleartica. Presente in tutta Europa, con l’eccezione del Portogallo della Croazia e dell’Ucraina. In Italia è presente anche nelle isole. (https://fauna-eu.org)
Questa falena presenta 2/3 dell’ala anteriore (partendo dalla rgione basale) che varia del marrone al marrone nero con banda blu-grigia.  …Continua

Hedya pruniana - © Gianluca Doremi

Hedya pruniana – © Gianluca Doremi

 

 

 

Al prossimo articolo.

Visita anche il Canale di Youtube (documentari e video sugli insetti e sulla natura del Nordest Italiano)

Farfalle e falene della pianura Friulano-Veneta

Bio  GDoremi